Tumori del nervo acusticoIl Neurinoma del Nervo Acustico rappresenta circa l' 80% dei tumori dell' angolo Ponto-Cerebellare. Il Neurinoma del Nervo Acustico è' una lesione benigna che origina dalle guaine di rivestimento dell' ottavo nervo cranico diagnosticata mediante risonanza magnetica (RM) dell' Encefalo e del Tronco Encefalico.
I neurinomi del nervo acustico hanno generalmente una lenta crescita(circa 2 mm) Generalmente questa patologia si accompagna a sintomi monolaterali della sfera uditiva (Ipoacusia e/o Acufene); l' ipoacusia è generalmente associata ad un ronzio o rumore monolaterale, nonchè disturbi dell' equilibrio, alcune volte il sintomo rilevatore di un neurinoma dell' acustico può essere una sordità improvvisa. Pertanto, ogni distrubo che interessi un unico orecchio (acufeni) oppure disturbi dell' equilibrio dovrebbero essere valutati con una indagine otoneurologica completa per escludere la presenza di un neurinoma.
Nella sua crescita, il neurinoma può raggiungere grandi dimensioni ed interessare i nervi cranici vicini o il tronco cerebrale.
Le modalità di trattamento del Neurinoma contemplano la rimozione microchirurgica o la radioterapia. In alcuni casi particolari può essere consigliabile una politica di attesa.

Libretto informativo completo