Impianti Cocleari (IC)

L'impianto cocleare (IC) è un dispositivo elettronico impiantato chirurgicamente che fornisce impulsi elettrici direttamente alle fibre del nervo acustico by-passando le cellule dell'orecchio interno (cellule ciliate) danneggiate. Gli impulsi una volta raggiunto il cervello, vengono interpretati come suoni.

Gli IC sono spesso definiti come orecchi bionici. L'IC può contribuire a fornire l'udito in pazienti affetti da sordità a causa di un danno delle cellule sensoriali ciliate cocleari. In questi pazienti l'IC può favorire un udito sufficiente per una migliore comprensione del linguaggio. Nuovi dispositivi e strategie di elaborazione consentono ai pazienti di sentire meglio nel rumore, godere della musica ed usare il processore anche durante il nuoto.

L'impianto cocleare è formato da una parte interna costituita dal ricevitore/stimolatore con il filo porta elettrodi (array) ed una parte esterna costituita dall'elaboratore del linguaggio e dalla bobina.

L'impianto al Tronco viene utilizzato qualora non sia possibile inserire un impianto Cocleare, cioè in caso di ossificazione della coclea, aplasia od ipoplasia dei nervi acustici o della coclea e in alcuni casi di neurofibromatosi di tipo 2. L'impianto al Tronco bypassa quindi sia la coclea sia il nervo acustico agendo direttamente sui nuclei uditivi. L'efficacia dell'impianto al Tronco è inferiore tuttora a quella dell'impianto Cocleare.

 

Per saperne di più