Sordità - Protesi Acustiche e Impianti Cocleari

L’"Implantologia Uditiva" è un insieme di tecniche chirurgiche per l'impianto di dispositivi volti alla riabilitazione funzionale dei pazienti affetti da sordità totale o parziale.

Gli impianti cocleari non “sostituiscono” l'orecchio, ma possono aiutare molte persone considerate sorde. Stimolando il nervo acustico, i segnali vengono trasmessi al cervello, che trasforma l'impulso in “udito”. Gli impianti cocleari sono fondamentali per molti bambini nati con forme severe di ipoacusia; in questi casi l'impianto può favorire la crescita del paziente con le abilità uditive fondamentali per una corretta comprensione linguistica.

Scopo della "terapia protesica" è quello di consentire al paziente affetto da ipoacusia una migliore comprensione del linguaggio. La protesi acustica è un apparecchio elettronico miniaturizzato che offre al paziente ipoacusico una amplificazione del suono controllata e confortevole. L'impianto cocleare e l'impianto al tronco sono dispositivi impiantabili (rispettivamente nell'orecchio interno e nel tronco encefalico) che consentono a pazienti affetti da forme di sordità grave e profonda un miglioramento della capacità uditiva ed una consapevolezza dei suoni nella vita quotidiana. Esistono infine altri tipi di protesi cosiddette impiantabili (Impianti Attivi dell'Orecchio Medio e Protesi Impiantabili per via Ossea) che possono rappresentare, in casi particolari, un'alternativa alle protesi acustiche tradizionali.

L'intento della valutazione protesica è raccogliere tutte le informazioni utili a generare una descrizione completa dello status uditivo del paziente sia oggettivo che soggettivo. Ruolo cruciale dell'audioprotesista, durante il counseling, è rendere il paziente ed i familiari consapevoli della peculiarità della specifica condizione e di ottenere il suo consenso sugli obiettivi primari da raggiungere con l'uso dell'apparecchio acustico.

Il Gruppo Otologico ha permesso a migliaia di bambini ed adulti di sentire, diventando nel corso degli anni uno dei più grandi e rispettati centri di implantologia uditiva nel mondo.

Impianti Cocleari (IC)

L'impianto cocleare (IC) è un dispositivo elettronico impiantato chirurgicamente che fornisce impulsi elettrici direttamente alle fibre del nervo acustico by-passando le cellule dell'orecchio interno (cellule ciliate) danneggiate. Gli impulsi una volta raggiunto il cervello, vengono interpretati come suoni.

Leggi tutto...

Protesi Acustiche

Ogni audioprotesista è in grado di consigliare ed aiutare a scegliere la soluzione ottimale, tramite protesi acustica, per ogni caso specifico in base alla perdita uditiva. Una protesi acustica preparata appositamente e su misura per il tipo di perdita uditiva, quando indicata, è sicuramente il più comodo ed efficace mezzo che abbiamo oggi a disposizione per vincere la sordità.

Leggi tutto...

Impianti Uditivi al Tronco (ABI)

L'Impianto Uditivo al Tronco (ABI) è un dispositivo elettronico impiantato chirurgicamente che fornisce sensazioni uditive in pazienti anacusici a causa di un danno uditivo neurosensoriale, con compromissione della coclea o del nervo uditivo tale da impedire il posizionamento di un Impianto Cocleare.

Leggi tutto...

Il sistema CROS

La sordità unilaterale totale indica la perdita di udito in un orecchio, abbinata ad un udito normale o con ipoacusia in quello controlaterale.

Leggi tutto...

Sordità Neurosensoriale

La sordità neurosensoriale è un tipo di sordità legata ad un problema dell'orecchio interno, del nervo cocleo-vestibolare (VIII nervo cranico) o dei centri uditivi a livello cerebrale.

Leggi tutto...